Buongiorno,
chiedo gentilmente il parere di un esperto su come dovrei comportarmi con il mio bimbo di tre anni. Da qualche tempo ha una fissazione coi miei piedi. Li vuole abbracciare, li prende e si dà da solo le carezze in faccia, ultimamente si “struscia” anche e io per evitarlo, dato che mi fa sentire a disagio, gli dico che mi fa male o che devo andare in un’altra stanza. Sinceramente non so cosa dirgli. Qualche suggerimento? Soprattutto perché lo fa? So bene che i maschietti prima o poi hanno simili comportamenti ma così presto? Pensavo intorno ai 7/8 anni. Grazie.

Gentile Signora,
intorno all’età di tre/quattro anni spesso succede che un figlio manifesti una particolare attenzione per il genitore di sesso opposto e la preferenza non è solo affettiva, ma anche fisica, con un certo rifiuto per il genitore dello stesso sesso.
Intanto occorre comunicare al figlio, con parole e con gesti di affetto, che i genitori si vogliono molto bene tra di loro e che insieme amano il proprio bambino il quale, crescendo, incontrerà una donna alla quale vorrà bene come il papà vuole alla mamma.
Nella quotidianità attuale però è senz’altro da evitarsi il dormire tutti insieme nel lettone, il favorire il contatto fisico con i piedi della mamma, ma senza rimproveri e con molta serenità e fermezza.
Il figlio sarà molto contento di parlare tanto, di essere ascoltato, di “fare cose” insieme divertendosi e la mamma avrà cura di favorire situazioni che promuovano la figura paterna.
Mamma preoccupata, il suo problema attuale merita attenzione, ma si tratta di una manifestazioni temporanea che tende a scomparire intorno ai cinque anni, senza lasciare traccia quando gradualmente cresce la progressiva identificazione con il padre per i maschi e con la madre per le bambine.
Nel frattempo Il suo bambino ha bisogno di vivere alcune regole di comportamento sulle quali dovrete intenderVi Voi genitori, dovrà effettuare esperienze gratificanti per la sua crescita in sicurezza, autonomia ed autostima.
Sarà veramente fortunato con un papà ed una mamma capaci di creargli attorno un clima famigliare attivo, sereno e allegro: questo Le auguro con simpatia.

Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*